BENVENUTI A NUCHIS.

L'Hotel Ristorante Il Melograno è anche un punto di partenza per diverse escursioni con il territorio di Tempio Pausania con visite guidate e itinerari turistici densi di natura e bellezze artistiche.

Nuchis (Nùcchisi in gallurese) è una frazione di 400 abitanti del comune di Tempio Pausania, a 500 metri s.l.m., che sorge nei pressi dei centri di Calangianus e Luras. Circondato da sugherete e formazioni granitiche dalle forme affascinanti è uno dei luoghi più suggestivi dell'Alta Gallura. 
Nonostante sia un piccolo centro conta ben cinque chiese, alcune delle quali antichissime come la chiesa dello Spirito Santo, costruita nel XIII secolo; la chiesa dei Santi Cosma e Damiano risalente al 1529; la Chiesa di Santa Croce del XVII secolo; la Chiesa di Santissimo Salvatore sita davanti al Melograno e la Chiesa del Purgatorio nella parte Bassa del paese. 
Proseguendo dalla Chiesa del Purgatorio lungo la strada si trova la Vecchia Fonte (detta “Funtana d’Jgno”) costruita nei primi del 1800, utilizzata in passato per l’approvvigionamento dell’acqua potabile e il vecchio abbeveratoio.                      

TOMBE DEI GIGANTI

Tumbas de sos gigantes in lingua sarda, sono monumenti funerari costituiti da sepolture collettive appartenenti all'età nuragica (II millennio a.C.), presenti in tutta la Sardegna. Sono delle Costruzioni a pianta rettangolare absidata, edificate mediante dei monoliti di pietra di grandi dimensioni conficcati nella terra. 

Una di queste si trova a circa 2 Km dal Centro di Nuchis, al Bivio ”Nuchis-Tempio/Calangianus” sulla SS127.            



VISITA A TEMPIO PAUSANIA

Dista circa 3 km da Nuchis, una località consigliata per una suggestiva passeggiata nel centro storico dove regna il granito. 

Percorrendo il Corso Matteotti troverete il Complesso ecclesiastico della Cattedrale di San Pietro Apostolo, Piazza Mercato, Piazza del Carmine, dove è ubicato l’omonimo Teatro.
Potrete visitare anche il vecchio convento degli Scolopi e Piazza Gallura, sede del Municipio. 

Da vedere inoltre, l'Oratorio del Rosario, Chiesa del Purgatorio, Chiesa di San Francesco, Chiesa di Sant’Antonio, Antico Carcere, la "Rotonda" Ex Carceri, Fonte Nuova, Il Parco delle Rimembranze e il Complesso di San Giuseppe. 

Fonti di Rinagghju, nella parte alta della città, immerse in un parco verde in via delle fonti.

Nuraghe Majori: (Naracu Maiori), SS133 per Palau, a due coni con struttura granitica, risalente al 1000 a.C. presenta una tipologia mista tra l'impianto dei nuraghe a corridoio e di quelli a tholos.

Nuraghe Polcu (Naracu Polcu), SS133 per Palau, uno dei rari esempi di nuraghe a tholos in Gallura.

Per una passeggiata consigliamo un’escursione al Monte Limbara (1359 m), a 16 km a sud della città, raggiungibile dalla SS per Oschiri.


Torna su